Centro di test SARS-COV-2 gratuito

Attività chiuse, numero di contagi alto, l’Alto Adige in lockdown. Vogliamo combattere questa pandemia a livello locale. Per questo motivo, i Comuni di Varna, Naz-Sciaves e Fortezza offrono la possibilità di sottoporsi al test. Il test rapido è gratuito!

Dal 19 aprile, oltre alla gamma di test esistenti, sarà anche possibile effettuare un test antigenico per narici. La novità di questo test rapido Corona è che può essere effettuato dal test stesso. Rispetto al tampone profondo professionale, il tampone nell'autotest viene eseguito nella regione nasale anteriore. Grazie alla loro facilità d'uso, questi test sono un'aggiunta ragionevole alle misure di sicurezza in vigore. Il resto della procedura rimane lo stesso: il risultato viene comunicato direttamente dall'azienda sanitaria via e-mail e SMS. (Ulteriori informazioni dal Sanitätsbetrieb sul test delle narici)

La prenotazione è obbligatoria per tutti i test. 

Di seguito le risposte alle domande più frequenti. Per tutti i chiarimenti o ulteriori domande potete contattare la segreteria comunale.

I centri di test si trovano presso il parcheggio della Coop. Melix, la Casa Voitsberg a Varna, la Casa della Comunità a Sciaves e la Casa del comune a Fortezza.

Possono partecipare tutti coloro che si trovano sul territorio provinciale. I minori devono essere accompagnati da un genitore.

Il test è gratuito!

Per evitare lunghe attese ed assembramenti i cittadini sono invitati a registrarsi per sottoporsi al test.

 

Link per la registrazione!

Nel caso non fosse possibile effettuare la registrazione online, è possibile prenotarsi telefonicamente, chiamando la segreteria comunale (+39 0472 976 900).

NOTA: se non è possibile rispettare l’appuntamento, siete pregati di annullarlo sul portale della prenotazione o informare la segreteria comunale.

Dopo la prenotazione riceverete per e-mail il modulo di consenso e l’informativa sulla privacy. Questi documenti sono da portare con sé il giorno del test insieme alla tessera sanitaria e alla carta d’identità valida.

Il test viene effettuato sotto forma di un test rapido dell'antigene. Dal 19 aprile 2021, è possibile scegliere tra un test antigenico rapido e un test antigenico per narici. La stazione di prova Melix continuerà ad essere utilizzata per il primo test. I test della narice saranno eseguiti presso la struttura di Voitsberg, la Casa della Comunità a Sciaves e la Casa del comune a Fortezza.

Il governo statale vuole collegare i servizi nel settore della ristorazione e della cultura ai test antigenici negativi. A questo proposito, un risultato negativo del test sarà presto un prerequisito per visitare un evento teatrale o il ristorante o il bar.

Il test negativo ha valenza per 72 ore calcolate dalla mezzanotte del giorno in cui è stato effettuato.

Se non avete ricevuto il risultato a causa di un'e-mail o di un numero di telefono errato, potete accedere al risultato sulla homepage coronapass.civis.bz.it con il suo codice fiscale.

Sì, il test nelle scuole come requisito per l'istruzione faccia a faccia rimane. 

Se il risultato del test è positivo, il paziente viene informato immediatamente. I pazienti vengono contattati telefonicamente dall’ufficio igiene per chiarire se viene effettuato o meno un test PCR. In caso di sintomi bisogna contattare direttamente il medico di base.

I test verranno eseguiti nel corso di diverse settimane nei seguenti giorni:

 

  • venerdì presso il piazzale della Coop. Melix
  • lunedì e venerdì alla stazione di test nella "Casa Voitsberg" a Varna
  • lunedì e venerdì alla stazione di test nella "Casa della comunità" a Sciaves
  • mercoledì nella Casa del comune a Fortezza

 

Vi invitiamo ad utilizzare questo servizio gratuito, poiché solo se combattiamo questa pandemia insieme, se perseguiamo lo stesso obiettivo, torneremo, il più presto possibile, alla normalità.

A partire dal 19 aprile 2021, oltre alla gamma di test esistenti, sarà anche possibile effettuare un test antigenico per narici. La novità di questo test rapido Corona è che può essere effettuato dal test stesso. Rispetto al tampone profondo professionale, il tampone nell'autotest viene eseguito nella regione nasale anteriore. Grazie alla loro facilità d'uso, questi test sono un'aggiunta ragionevole alle misure di sicurezza in vigore. La procedura successiva rimane la stessa: il risultato sarà comunicato direttamente dall'azienda sanitaria via e-mail e SMS.

 

Il governo provinciale sta lavorando per far riconoscere i due test come equivalenti. Per esempio, un test rapido convenzionale sull'antigene è ancora necessario per attraversare il confine. 

Informazioni dettagliate su domande ulteriori possono essere trovate qui.